RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE

Con il D.P.R. 80/2013, è stato definito il Sistema Nazionale di Valutazione, al fine di valutare l’efficacia e l’efficienza del sistema educativo di istruzione e formazione.

Il processo di valutazione delle istituzioni scolastiche si articola nelle diverse fasi di autovalutazione, valutazione esterna, definizione delle azioni di miglioramento, rendicontazione sociale; in particolare, la prima fase è quella dell’autovalutazione, che viene svolta da un nucleo interno tramite la compilazione del Rapporto di Autovalutazione (RAV).

Lo scopo di questa attività è quello di far riflettere la scuola sui processi educativi messi in atto, sulla qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento, sugli aspetti organizzativi e sull’interazione col territorio, al fine di individuare le aree da implementare in termini di attenzione e risorse per migliorarne i risultati.

Ultima modifica 21 dicembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.